Cicloturismo

Sono sempre di più coloro che scelgono la bicicletta per partire in vacanza, visitando un territorio, la sua cultura e la sua storia in un viaggio lento in cui al primo posto c’è la natura. In tutta Europa, che si tratti di brevi escursioni domenicali o di viaggi più lunghi, il cicloturismo diventa un vero e proprio fenomeno turistico, con protagonisti di tutte le età: giovani, famiglie con bambini, terza età. Questa tipologia di viaggiatori, tra una pedalata e l’altra, cerca il contatto con i luoghi, si ferma volentieri a degustare le specialità locali, visitare le cantine e intraprendere percorsi enogastronomici, ma anche a visitare castelli e scoprire antichi borghi.

I territori di Cuneo e Chambéry sono caratterizzati da un patrimonio paesaggistico, culturale ed enogastronomico di inestimabile pregio, che si sta dotando di nuovi servizi e di un’offerta mirata per accogliere i cicloturisti italiani, francesi e stranieri.

cicloturismo

Una rete di oltre 600 km di itinerari ciclabili verrà promossa attraverso il progetto ReVAL: percorsi già esistenti saranno oggetto di un’azione di messa in sicurezza e dotati di apposita segnaletica, al fine di creare una rete cicloturistica attrattiva e di qualità.

 

Nella primavera 2017 verranno inaugurate due strutture a supporto dei cicloturisti: la “Casa del Turismo” di Cuneo e “La Ruche” di Chambéry, dove sarà possibile noleggiare biciclette a pedalata assistita, ottenere informazioni sulla rete dei percorsi ciclabili e i servizi attivi nei rispettivi territori e fruire di pacchetti turistici ideati appositamente per gli amanti della bicicletta.

Grazie al progetto ReVAL, un minibus attrezzato per il trasporto gratuito di bici e ciclisti è già a disposizione dei turisti che soggiornano a Cuneo e dintorni: chiedete informazioni sul servizio direttamente agli hotel del territorio!

 

Anche le scuole del cuneese saranno coinvolte nel progetto, attraverso l’ideazione di attività didattiche che permetteranno agli studenti di scoprire il territorio circostante attraverso la bicicletta.

 

Infine, i cicloturisti e gli appassionati, potranno facilmente ottenere via web indicazioni geolocalizzate sugli itinerari, sui servizi utili e le informazioni turistiche connesse alle attrazioni visitabili lungo i percorsi.

noleggio-furgoncino